Il Principe Triste Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

Il principe triste
Author: Thea Bricci
Publisher: Triskell Edizioni
ISBN: 8893121832
Pages: 187
Year: 2017-02-14
View: 161
Read: 213
Il destino regala a Denis splendidi tratti efebici e androgini, ma una situazione famigliare sfortunata, segnata dalla morte prematura dei genitori. Il ragazzo trova nella droga e nell'amore per la musica l'unico modo di soffocare il dolore, finendo per oltraggiare il suo dono, facendosi merce, vendendo il proprio corpo al miglior offerente, finché un facoltoso amante, cultore di arte classica, trovando in lui l'incarnazione di un ideale di bellezza, gli regala affetto e la possibilità di una vita più agiata. Quando, tuttavia, giunge il vero amore, Andrea, il giovane leader di una rock band, Denis deve fare i conti con nuove struggenti sensazioni, che rischiano di ricondurlo nell'abisso da cui era faticosamente uscito.
Il principe
Author: Niccolò Machiavelli
Publisher:
ISBN:
Pages: 402
Year: 1891
View: 1238
Read: 235

The Prince / Il Principe
Author: Niccolò Machiavelli
Publisher: BookRix
ISBN: 3736852886
Pages: 241
Year: 2017-06-22
View: 576
Read: 968
This edition contains the English translation and the original text in Italian. "The Prince" (Italian: "Il Principe") is a 16th-century political treatise by the Italian diplomat and political theorist Niccolò Machiavelli. From correspondence a version appears to have been distributed in 1513, using a Latin title, "De Principatibus" ("About Principalities"). However, the printed version was not published until 1532, five years after Machiavelli's death. This was done with the permission of the Medici pope Clement VII, but "long before then, in fact since the first appearance of the 'Prince' in manuscript, controversy had swirled about his writings". Although it was written as if it were a traditional work in the "mirrors for princes" style, it is generally agreed that it was especially innovative. This is only partly because it was written in the vernacular Italian rather than Latin, a practice which had become increasingly popular since the publication of Dante's "Divine Comedy" and other works of Renaissance literature. "The Prince" is sometimes claimed to be one of the first works of modern philosophy, especially modern political philosophy, in which the effective truth is taken to be more important than any abstract ideal. It was also in direct conflict with the dominant Catholic and scholastic doctrines of the time concerning how to consider politics and ethics. Although it is relatively short, the treatise is the most remembered of Machiavelli's works and the one most responsible for bringing the word "Machiavellian" into usage as a pejorative. It also helped make "Old Nick" an English term for the devil, and even contributed to the modern negative connotations of the words "politics" and "politician" in western countries. In terms of subject matter it overlaps with the much longer "Discourses on Livy", which was written a few years later. In its use of near-contemporary Italians as examples of people who perpetrated criminal deeds for politics, another lesser-known work by Machiavelli which "The Prince" has been compared to is the "Life of Castruccio Castracani". "Il Principe" (titolo originale in lingua latina: "De Principatibus", lett. "Sui Principati") è un trattato di dottrina politica scritto da Niccolò Machiavelli nel 1513, nel quale espone le caratteristiche dei principati e dei metodi per mantenerli e conquistarli. Si tratta senza dubbio della sua opera più nota e celebrata, quella dalle cui massime (spesso superficialmente interpretate) sono nati il sostantivo "machiavellismo" e l'aggettivo "machiavellico". L'opera non è ascrivibile ad alcun genere letterario particolare, in quanto non ha le caratteristiche di un vero e proprio trattato; se ne è ipotizzata la natura di libriccino a carattere divulgativo. "Il Principe" si compone di una dedica e ventisei capitoli di varia lunghezza; l'ultimo capitolo consiste nell'appello ai de' Medici ad accettare le tesi espresse nel testo.
Mémoires du général de Caulaincourt, duc de Vicence, grand écuyer de l’Empereur
Author: Général de Division Armand Augustin Louis de Caulaincourt, Duc de Vincence
Publisher: Pickle Partners Publishing
ISBN: 1908902906
Pages: 275
Year: 2013-02-18
View: 916
Read: 433
« Caulaincourt n’avait cessé sous l’Empire de prendre des notes chaque jour au bivouac ou dans le cabinet de Tuileries. Il se serait décidé à les mettre en forme entre 1822 et 1825. L’énorme documentation réunie quotiennement explique la valeur du témoignage du duc de Vicence... le récit ne commence qu’à l’entrevue d’Erfurt. Il se poursuit avec la campagne de Russie et la retraite. C’est dans les chapitres VII-VIII et XI [ « En traîneau avec l’Empereur » ] souvent réédites que l’on dispose d’un document de premier ordre sur l’état d’esprit de Napoléon après le désastre de 1812. Quittant la Grande Armée, l’Empereur voyage en la seule compagnie de Caulaincourt de Smorgoni à Paris. Pendant ce long voyage, Napoléon se confie au Grand Ecuyer avec d’autant plus de franchise qu’il ignore que Caulaincourt prend des notes. « Puis Caulaincourt narre les péripéties de Congrès de Châtillon et y justifie son attitude. On notera d’importants développements sur l’entrée des Alliés à Paris, l’attitude de Napoléon, la défection de Marmont, l’abdication et la tentative de suicide de l’Empereur. Les mémoires s’arrêtent aux « Adieux de Fontainebleau » p 33 - Professeur Jean Tulard, Bibliographie Critique Des Mémoires Sur Le Consulat Et L'Empire, Droz, Genève, 1971 Tome III – Le Congres de Châtillon, et L’Agonie de Fontainebleu.
The Prince (English Italian Edition illustrated)
Author: Niccolò Machiavelli
Publisher: Clap Publishing, LLC.
ISBN: 163537099X
Pages: 182
Year: 2018-01-07
View: 175
Read: 685
The Prince is sometimes claimed to be one of the first works of modern philosophy, especially modern political philosophy, in which the effective truth is taken to be more important than any abstract ideal. It was also in direct conflict with the dominant Catholic and scholastic doctrines of the time concerning politics and ethics. Although it is relatively short, the treatise is the most remembered of Machiavelli's works and the one most responsible for bringing the word "Machiavellian" into usage as a pejorative. It even contributed to the modern negative connotations of the words "politics" and "politician" in western countries. Il Principe è un trattato di dottrina politica scritto da Niccolò Machiavelli nel 1513, nel quale espone le caratteristiche dei principati e dei metodi per mantenerli e conquistarli. Si tratta senza dubbio della sua opera più nota e celebrata, quella dalle cui massime (spesso superficialmente interpretate) sono nati il sostantivo "machiavellismo" e l'aggettivo "machiavellico". L'opera non è ascrivibile ad alcun genere letterario particolare, in quanto non ha le caratteristiche di un vero e proprio trattato; se ne è ipotizzata la natura di libriccino a carattere divulgativo. Il Principe si compone di e ventisei capitoli di varia lunghezza; l'ultimo capitolo consiste nell'appello ai de' Medici ad accettare le tesi espresse nel testo.
La principessa capricciosa e il principe povero
Author: J G Sapodilla
Publisher: J G Sapodilla
ISBN: 1465989811
Pages:
Year: 2013-07-08
View: 1053
Read: 907
La Principessa Capricciosa e il Principe Povero C’era una volta un re che aveva una figlia molto bella ma molto capricciosa. Se il cuoco le serviva un brodino lei lo assaggiava appena e poi chiedeva − E’ un brodo di pollo per caso? − Si principessa, pollo dei nostri allevamenti − sorrideva felice il cuoco. − Porta via, io voglio un brodo di dado rispondeva lei furiosa. Naturalmente tutti i cortigiani e specialmente le sue amiche erano dalla parte della principessa. − Tutti sanno che il brodo deve essere fatto col dado e il re dovrebbe bandire i polli dal nostro regno− dicevano in coro. Un’altra volta il ciabattino di corte le aveva fatto un paio di meravigliose scarpine in vero cuoio e raso con brillantini. Ma quando il ciabattino si mise seduto su un piccolo sgabello per misurarle, la principessa chiese sospettosa − Queste scarpette sono fatte per caso con pelle di cuoio? − Si principessa− rispose il ciabattino− il miglior cuoio delle nostre concerie. La principessa fu molto irritata da questa risposta e gridò al ciabattino − Porta via subito queste scarpette orribili e fammi un paio di ciabattine di pelle di pollo. E tutte le sue amiche dissero − Vi preghiamo principessa, fate fare ciabattine di pelle di pollo anche per noi, da ora in poi non vogliamo portare altro. Il re era disperato, cosa avrebbero pensato gli ambasciatori, se si serviva loro brodo di dado? E se la principessa avesse indossato ciabatte di pelle di pollo al loro cospetto? Avrebbero pensato a una mancanza di riguardo e poteva perfino scoppiare una guerra contro il suo regno. Ecco i motivi per cui il re pregava tutto il giorno che un principe venisse a chiedere sua figlia in sposa. Il regno del re, padre della principessa capricciosa, era molto grande e ricco, al suo confine viveva il principe povero nel suo piccolo regno. Il principe povero era molto orgoglioso e molto famoso, perché era l’ultimo discendente di una famiglia di guerrieri, che avevano sempre vinto tutte le battaglie contro i nemici. Tutte le giovani principesse nei dintorni speravano che il principe povero venisse a chiedere la loro mano, ma non la principessa capricciosa. Il vento aveva portato in giro la voce che il re non poteva sopportare i capricci di sua figlia e si domandava ansioso quando sarebbe arrivato un pretendente a lei gradito. Infatti la principessa rifiutava ostinata tutti i pretendenti con mille scuse: questo ha baffi troppo lunghi, quello odora di tabacco, e mandava via tutti. Anche il principe povero ma fiero aveva sentito la voce − Ecco arrivato il mio momento− si disse− il re mi darà in sposa sua figlia e quando la principessa sarà con me nella mia casa trovero il modo di farle passare i capricci.
Il principe senza regno
Author: Roberto Bruno, Adriana Riposio
Publisher: Roberto Bruno
ISBN: 8867551566
Pages:
Year: 2012-09-06
View: 1116
Read: 321
Se andate dal fruttivendolo di Biancaneve, dal parrucchiere di Raperonzolo e a cena con il lupo di Cappuccetto Rosso, è ora di conoscere un nuovo amico... il principe, con le sue uniche avventure per diventare grandi serenamente e con il sorriso. Fiabe e favole curate con attenzione, per farvi riflettere dando spunti educativi o semplicemente lette lentamente per il riposo pomeridiano dei nostri bambini. Uno strumento per infondere fiducia ed ottimismo alla portata di mano di genitori, insegnanti, psicopedagogisti o per noi grandi.
Gestire i rapporti con gli altri. Come utilizzare la conversazione efficace e la PNL per ottenere quello che volete
Author: Alfredo Cattinelli
Publisher: FrancoAngeli
ISBN: 8846407040
Pages: 112
Year: 1998
View: 241
Read: 759

Metropolis
Author: Giorgio Bocca
Publisher: Mondadori
ISBN:
Pages: 293
Year: 1993
View: 1158
Read: 809

Il principe della TV
Author: Sara Cammuini
Publisher: inKnot Edizioni
ISBN: 8898784295
Pages: 21
Year: 2015-02-28
View: 1243
Read: 656
FAVOLA SONORA La matita frizzante di Chiara Mauriello tratteggia i freschi personaggi di Sara Cammuini. Un'esplosione di colori accompagna questa fiaba dagli ingredienti antichi e dai toni moderni. Stella, fata proveniente da un altro pianeta, incontrerà sulla terra un principe prigioniero di uno schermo televisivo. I suoi tentativi di liberarlo saranno vani, perché l'unica magia che può tutto è solo l'amore. La favola è arricchita dalla narrazione di Noemi Medolla.
Le cronache di Narnia - 4. Il principe Caspian
Author: C.S. Lewis
Publisher: Edizioni Mondadori
ISBN: 8852027017
Pages: 224
Year: 2012-06-05
View: 485
Read: 1262
TERRA 1941 - NARNIA 2303 La pacifica Narnia è stata conquistata dagli umani. Folletti, giganti, fauni e ninfe si sono nascosti, insieme agli animali parlanti, nel fitto delle foreste, fra gli alberi amici. Nel mondo degli umani nessuno parla di loro, nessuno vuole ricordare. Ma il giovanissimo Caspian, l'erede al trono, decide di guidare la riscossa del popolo nascosto. Al suo fianco, quattro ragazzi che un tempo erano stati i saggi sovrani dell'antica Narnia. La battaglia è aperta
The Sad Prince
Author: Thea Bricci
Publisher: eXtasy Books
ISBN: 148741384X
Pages: 202
Year: 2017-09-08
View: 1020
Read: 1328
This is about the love for beauty and art, about how love and desire can become a way to fight the fear of death, drawing on the eternal dichotomy between Eros and Thanatos.
Delphi Collected Works of Niccolò Machiavelli (Illustrated)
Author: Niccolò Machiavelli
Publisher: Delphi Classics
ISBN: 1786560658
Pages: 3529
Year: 2017-01-22
View: 1056
Read: 1112
www.delphiclassics.com
La leggenda delle belle di notte
Author: Monica E. Lapenta
Publisher: paramica
ISBN: 888958209X
Pages: 1322
Year: 2005-03
View: 280
Read: 311

Di bestia in bestia
Author: Michele Mari
Publisher:
ISBN:
Pages: 265
Year: 1989
View: 1005
Read: 1331